Circolari comuni tutti gli ordini

Visite: 804

Gentilissimi, 

nella speranza di rientrare serenamente in presenza voglio condividere con voi alcune riflessioni.

 

In caso di situazioni dubbie o sospette (ad esempio episodio febbrile di un familiare), sarebbe opportuno e consigliabile adottare il principio di massima precauzione e tenere a casa i propri figli, questo scrupolo può fare le differenza nei momenti di maggior diffusione del virus.

 

Nel caso in cui sia disposta una quarantena dal dipartimento di prevenzione, sia per propria positività che per casi nella classe di un alunno, raccomandiamo di seguire tutte le indicazioni disposte dal SISP. In caso di notizia circostanziata di mancato rispetto delle disposizioni sarà nostra cura avvisare l’autorità competente.  

 

Segnaliamo inoltre che con l’aumento dei casi sia la tempistica dei tamponi che il loro processamento potrà subire dei rallentamenti perciò vi chiediamo di non fare solleciti alla scuola o al dipartimento di prevenzione perché le comunicazioni vengono inoltrate appena se ne ha notizia.

 

Al rientro, dopo positività, sarà necessario avere un certificato di avvenuta guarigione che è predisposto dal medico di medicina generale, dal pediatra di libera scelta o dallo stesso Sisp. 

Si segnala anche il modulo per farne richiesta al Sisp: https://docs.google.com/forms/d/1_ho2SxiE2ivZwk5TNSmkNy-y8zYZC0HtXiy8EAWv4oI/viewform?edit_requested=true

 

Per cercare di fare sintesi e chiarezza rispetto alle numerose disposizioni degli ultimi giorni si espone quanto segue. 

  

Durata della quarantena e dell’isolamento per il personale scolastico e per gli alunni per casi extrascolastici

Il riferimento sono le circolari del Ministero della Salute 6013 del 30/12/21 e della Regione Veneto 4598 del 05/01/22.

In particolare, la circolare della Regione Veneto contiene delle infografiche particolarmente chiare. 

Si precisa che nei periodi previsti di AUTO-SORVEGLIANZA nei quali il personale deve espletare la propria prestazione lavorativa e gli studenti possono frequentare le lezioni, gli stessi devono provvedere autonomamente a dotarsi della prevista mascherina FFP2.

 

Mascherine FFP2

Resta in vigore quanto già previsto dall’Istituto e cioè che il personale preposto alle attività scolastiche nelle scuole dell'infanzia e delle scuole primaria e secondaria, con alunni esonerati dall’obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie, è obbligato ad  utilizzare mascherine di tipo FFP2 o superiore.

L’unica differenza è che ai successivi approvvigionamenti provvederà la struttura del Commissario Straordinario e non più come fatto fino ad ora dall’Istituto con fondi propri.

Non è prevista la dotazione  per gli alunni da parte del Commissario per l’emergenza o dell’Istituto.

 

Segnalazione casi e quarantena scolastica

Le ultime disposizioni prevedono che, nella scuola primaria e secondaria, il SISP disponga le quarantene in modo differenziato secondo gli ordini scolastici e in ragione del numero di contagi nella singola classe. 

Come è noto, questo tipo di disposizione era già prevista ma è stata attuata dal SISP solo in rari casi per evidenti difficoltà di disporre il test di screening entro 48h ed operare il calcolo dei casi all’interno della classe.

 

Fino a diverse comunicazioni regionali o del SISP, la modalità sarà quella già in vigore fino ad ora:

  1. La famiglia/il dipendente comunica la positività al referente covid dell’IC 8, Adelisa Dal Lago, tramite mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ogni volta che l’esito del tampone antigenico rapido, ANCHE FATTO IN CASA, o molecolare è POSITIVO.
  2. La scuola valuta la necessità di avviare l’iter secondo i criteri indicati dal dipartimento di prevenzione e ne chiede conferma al SISP, nel frattempo si sospende la frequenza in presenza.
  3. Se il SISP conferma il caso, l’iter continua secondo le disposizioni dello stesso dipartimento.
  4. Solo se e quando la scuola avrà chiaramente indicato la possibilità di riprendere le lezioni attraverso una comunicazione via mail (la valutazione varia a seconda delle circostanze e in base alle informazioni ricevute tramite SISP), la classe riprenderà la frequenza in presenza. SOLAMENTE gli alunni/operatori che hanno effettuato il tampone di controllo e avranno il referto NEGATIVO potranno riprendere la presenza.

 

Si invita la comunità scolastica ad assumere la consapevolezza dell’impatto che queste disposizioni, unitamente alle altre relative all’obbligo vaccinale e alla conseguente oggettiva difficoltà di reperimento di supplenti, hanno e potranno avere rispetto alla regolare erogazione del servizio scolastico.

 

Con riserva di successive integrazioni in seguito a indicazioni ulteriori da parte delle Autorità preposte, si invita l’utenza a controllare il sito dell’IC 8 alla voce di menu #ioTornoaScuola.

Consapevoli che esistono diverse personali posizioni ricordiamo che la scuola è un luogo di apprendimento e di dialogo democratico ma anche contesto di agire legittimo nel rispetto delle norme.

 

Certa della vostra collaborazione rinnovo i miei auguri di un sereno 2022.

 

LA DIRIGENTE SCOLASTICA

Dott.ssa Catia Coccarielli

firma autografa sostituita a mezzo stampa ex art. 3, c. 2, D.Lgs. 39/1993

� possibile navigare le slide utilizzando i tasti freccia

LINK UTILI

  • Carta del docente
  • Scuola in chiaro
  • Iscrizioni online
torna all'inizio del contenuto