Si informano le famiglie interessate che, in relazione al progetto WEB MEETING – PRSENTAZIONE DELLE SCUOLA SUPERIORI DI VICENZA, le scuole non possono aggiungere nessuno se la capienza massima della piattaforma online è stata raggiunta.

Si prega di prendere visione del comunicato allegato

Articoli Homepage

Eventi e notizie

Orientamento classi seconde: avviso urgente

Si informano le famiglie interessate che, in relazione al progetto WEB MEETING – PRSENTAZIONE DELLE SCUOLA SUPERIORI DI VICENZA, le scuole non possono aggiungere nessuno se la capienza massima della piattaforma online è stata raggiunta.

Si prega di prendere visione del comunicato allegato

SINTESI DELLE OFFERTE DELLE PRINCIPALI COMPAGNIE TELEFONICHE – EMERGENZA COVID-19-

TIM

Giga illimitati da mobile per 1 mese per tutti i clienti con un bundle dati attivo

Chiamate illimitate da fisso sino ad aprile per tutti i clienti con un profilo voce a consumo

Come aderire:

E' possibile attivare l'offerta per il mobile scaricando l'app My TIM, accedendo alla sezione TIM Party o dalla pagina dedicata

Le chiamate illimitate da fisso possono essere attivate chiamando il 187

 WIND-TRE

Dalla seconda metà di marzo saranno disponibili progressivamente per tutti i clienti mobili voce ricaricabili 100 Giga gratuiti per 7 giorni

Gli altri utenti interessati verranno informati direttamente con un SMS

 VODAFONE

Giga illimitati gratis per 1 mese agli studenti tra i 14 e i 26 anni

Per imprese e partite iva: 1 mese di utilizzo illimitato della connessione dati su tutte le SIM voce

Come aderire:

I Giga illimitati per gli studenti si attivano chiamando il numero 42100. Dopo un mese si disattivano in automatico

Offerta imprese/partite iva: attivazione automatica, il mese decorre dalla ricezione dell'SMS di avvenuta attivazione

Tutti i giga dell'offerta nazionale sono disponibili anche in roaming fino al 3 aprile, salvo ulteriori proroghe. Iniziativa valida per tutti i profili tariffari, maggiori dettagli sulla pagina ufficiale a questo link Vodafone

 ILIAD

Tutti gli utenti che hanno sottoscritto l'offerta Voce fino all'11 marzo hanno a disposizione gratuitamente 10GB di traffico per navigare su internet e chiamate illimitate verso fissi in più di 60 destinazioni internazionali e verso mobili in USA e Canada

Come aderire:

Il servizio si attiva e si disattiva in automatico. Gli utenti interessati verranno contattati tramite SMS

 FASTWEB

Dalla seconda metà di marzo saranno disponibili 1 milione di Giga gratuiti da condividere sino all'esaurimento del plafond. Terminato il plafond, i clienti riprenderanno ad utilizzare i dati inclusi nella loro offerta

Come aderire:

I clienti non dovranno fare nulla: il plafond dati a disposizione nel loro piano si fermerà e potranno utilizzare il traffico dati condiviso

 

Il Dirigente Scolastico

dott. Augusto Bellon

La lettera della Ministra Azzolina al personale, agli studenti, alle famiglie

La Ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina ha scritto una lettera aperta al personale della scuola (dirigenti scolastici, direttori dei servizi generali e amministrativi, docenti, personale educativo, collaboratori scolastici, assistenti tecnici e amministrativi), agli studenti e alle loro famiglie.

Circolare n. 296 PIATTAFORMA PER LA VIDEO LEZIONE (GOOGLE Meet) - scuola primaria e scuola secondariainformazioni

L’utilizzo di Hangouts Meet, o di qualsiasi altro strumento atto a realizzare videoconferenze, ha uno scopo esclusivamente didattico ed il link di accesso è strettamente riservato all’insegnante della classe e dell’istituto.

Nel rispetto della normativa vigente sulla privacy, è assolutamente vietato diffondere foto o registrazioni relative alle persone presenti in videoconferenza e alla lezione online.

Hangouts Meet ha un sistema di controllo molto efficace e puntuale che permette all’amministratore della Piattaforma GSuite di verificare quotidianamente i cosiddetti “log di accesso alla piattaforma“​: è possibile monitorare, in tempo reale, le sessioni di videoconferenza aperte, l’orario di inizio/termine della sessione, i partecipanti che hanno avuto accesso, il loro orario di accesso/uscita, etc…

La piattaforma è quindi in grado di segnalare tutti gli eventuali abusi, occorsi prima, durante, e dopo ogni sessione di lavoro.

Gli alunni possono comunicare i loro interventi tramite chat interna alla videoconferenza oppure attivando il loro microfono solo per il tempo necessario. Qualora un partecipante dovesse uscire inavvertitamente dalla sessione di lavoro, può rientrarvi immediatamente eseguendo nuovamente la procedura iniziale di accesso.

Il docente, una volta terminata la videoconferenza, verificherà che tutti gli studenti si siano disconnessi e solo successivamente, abbandonerà la sessione. 

Essendo la didattica online un servizio fondamentale che la scuola mette a disposizione degli studenti in questo periodo di emergenza, si raccomanda agli alunni l’autocontrollo nell’uso dello strumento. e ai genitori di monitorare l’uso di tale piattaforma da parte dei loro figli.

IMPORTANTE

  1. I materiali prodotti dai docenti non possono essere divulgati al di fuori del gruppo classe;  
  2. Le consegne fornite dai docenti vanno puntualmente eseguite e riconsegnate entro i termini e con le modalità previsti.  
  3. Il Link alla video lezione non può essere condiviso con studenti che non appartengano al gruppo classe.  
  4. Gli studenti non sono autorizzati ad accedere al link della video lezione senza la presenza del docente e/o dopo la conclusione delle video lezioni.   
  5. I microfoni e le telecamere devono essere utilizzati seguendo rigorosamente quanto indicato dai docenti.
  6. Le video lezioni non possono essere registrate dagli studenti né tanto meno da altri non autorizzati.  
  7. Gli studenti sono invitati a riprendere solo se stessi e non altri (famigliari, ecc.) e a rispettare la normativa sulla privacy.  
  8. La chat può essere utilizzata solo a scopi didattici, per rivolgere domande al docente, per riflessioni inerenti all’argomento spiegato e in alcuna maniera saranno ammessi commenti tra gli studenti.  
  9. Durante le video lezioni gli studenti terranno un comportamento corretto e disciplinato dalle disposizioni del regolamento scolastico e da quanto sottoscritto nel patto formativo. 

Comportamento da tenere durante una videolezione

E’ utile sapere che la videolezione è una modalità che ci consente di relazionarci con un approccio visivo e uditivo: pertanto, è bene presentarsi all’appuntamento come se partecipassimo ad una lezione in presenza.

Anche nella formazione a distanza, quindi, valgono le regole già utilizzate nell’insegnamento in presenza.

I partecipanti sono pregati di:

  • indossare abbigliamento decoroso (no pigiama) e avere un aspetto curato;
  • dimostrarsi attenti e interessati;
  • entrare con puntualità nell’aula virtuale, agli studenti la puntualità nell’accedere in videoconferenza, secondo il calendario-orario previsto;
  • rispettare le consegne del docente;
  • partecipare ordinatamente ai lavori che vi si svolgono;
  • presentarsi ed esprimersi in maniera consona ed adeguata all’ambiente di apprendimento;
  • rispettare il turno di parola che è concesso dal docente;
  • occorre presentarsi alla video lezione provvisti del materiale necessario per lo svolgimento dell’attività; libro di testo, fogli per gli appunti cartacei che potrete comunque prendere aprendo un documento google direttamente dal proprio PC.

Consigli

1. Se vuoi ‘alzare la mano’ puoi:

- Scrivere ‘io’ nella chat, se hai il microfono è spento. 

- Dire ‘io (+ il tuo nome)’ se hai il microfono acceso.

2. Se non capisci di cosa si sta parlando scrivilo in chat o accendi il microfono e dici ‘io (+ il tuo nome)per chiedere la parola e fare una domanda.



Cordiali saluti

                                                                                                                     Il Dirigente Scolastico

                                                                                                                      Dott. Augusto Bellon

LINK UTILI

  • LINK UTILI
  • Scuola in chiaro
  • Iscrizioni online
torna all'inizio del contenuto